Chi Sono……? Born 1944. 1)Da Matulji,Icici, (mt.1600, montagna) ex Jugoslavija, ”profugo”, trascinato legalmente nel 1948 nel Centro Smistamento Stranieri, Udine. Lingua originaria:croata, (Hrvatski jezik). 2) SPORT, CALCIATORE. 3)Coming from North and Sud-AMERICA, laureato con tesi di psicoanalisi alla Sapienza di Roma

 

 

 

 

 

 


ima55

  Dr.ANDJELO JENKO PUZ (dr.Angelo Puz)

1) Da MATULJI, ex JUGOSLAVIJA, CROATIA, ”profugo”

UNA VITA RIVOLUZIONARIA. QUI TRATTI E/O PASSAGGI DI VITA FENOMENOLOGICA

2) LO SPORT. CALCIATORE. LA STAMPA:”NULLA HA POTUTO CONTRO LA STRAPOTENZA FISICA DI UN PUZ, APPARSO OGGI PERSINO CORRETTO”.

(photo made by Sohel, Bangla operator)

   

(PUZ, N.5 del FOGGIA, anno 1966, Torneo Gadaleta, in notturna, Teramo. PUZ ha giocato con il FOGGIA, in quel torneo, nelle partite FOGGIA-BOLOGNA, FOGGIA-ASCOLI DEL DUCA, marcando Campanini, FOGGIA-SAN BENEDETTESE)

 

 PUZ, calciatore in Italy. Squadre: Campione provinciale Juniores (CE); a 15 -16 anni G.S.IRACE (CE),ricevendo in premio, quale ”promessa” di Terra di Lavoro, cioe’ Caserta e provincia, dal vescovo di Caserta un orologio d’oro, con la stampa presente; a 17 anni U.S.AVERSANA (CE), richiesto ufficialmente dal Napoli, dopo l’amichevole AVERSANA-NAPOLI in cui marco’ Juan Carlos Tacchi, ala sinistra anche dell’Europa. Richiesta d’acquisto respinta da Puz, direttamente annunciata all’allenatore del Napoli, Bruno Pesaola; a 18 anni titolare della Rappresentativa della Regione Campania, allenatore Gianni Di Marzio, difensori n.2 e n.3 Cannavaro e Puz (Cannavaro Pasquale e’ padre di Cannavaro Fabio, pallone d’oro), CAIVANESE (Na), Puz e’ ”prenotato” dalla REGGINA, la LAZIO invia un suo osservatore, cav.Dino Borsacchi, a ”seguire” Puz, persino al ristorante, e Puz (frequentatore del Campo Profughi di Capua, adibito a fuoriusciti dei Paesi dell’Est europeo comunista, tra cui il proprio zio, Puz Danjel) gli grido’ in lingua italiana:”Lasciami in pace, vieni anche al ristorante a darmi fastidio, vai via!”. Nello stesso anno, partita amichevole CAIVANESE-FOGGIA, partita effettuata come condizione affinche’ il FOGGIA (1966,serie A) potesse schierare tra le sue fila, il calciatore Puz. Avvertito pochi minuti prima dell’inizio della partita dal presidente cav.Fusco che il FOGGIA era venuto solo per Puz, dopo una manciata di minuti di iniziata partita, Puz, subito, da oltre 60 metri, guardando prima il portiere del FOGGIA, tiro’ una cannonata-proiettile che sfioro’ la traversa del portiere del FOGGIA. Al termine della amichevole fu consegnato a Puz il biglietto gia’ in precedenza comprato per FOGGIA, dove -il giorno dopo- fu ricevuto ed accolto dai massimi dirigenti del FOGGIA. Puz fu inserito nei quadri dei calciatori del FOGGIA.     (continua…)

3)LAUREATO ALLA UNIVERSITA’ LA SAPIENZA DI ROMA CON TESI DI PSICOANALISI  (continua….)

4)RICERCATORE DI PSICO-NEUROBIOLOGIA. SCOPRITORE DELLA CAUSA DEL MORBO DI ALZHEIMER:”DOPAMINE PRODUCTION AND HUMORAL FACTOR”, PUBBLICATO 2006 e 2010, CANADA, MONTREAL      (continua……)

 

 

 

Dr.A.J.PUZ  Territori ulteriori di conoscenza

a) Dalla rilevazione d’indagine scientifica
“Intelligenza altamente superiore” (test Neckerman,
effettuato per ordine Istituzione Costituzionale)

b) Dalle Universita’
” Sei una delle figure piu’ straordinarie che hanno
calcato l’Universita’ “
”Sei il nuovo Dada”

c) Dalle lettere
“Grazie dottore.Ti venero.Sei come un Dio”

dr.Angelo Puz, da Matulji,Croazia, candidato premio Nobel, e’ ”il primo scopritore al mondo” ad identificare la causa del male di Alzheimer, la cura del male di Alzheimer e la prevenzione del male di Alzheimer. Worldwide existence.
Tra cielo e terra. Tra paradiso e inferno, tra il bene e il male, tra Dio e Satana, tra strumento di Dio e strumento di Satana, tra elevazione dello Spirito ed elevazione di Materia, tra fenomenologia della Coscienza e la sua occlusione barbara. Tra immanenza e polveri di ceneri, tra premi e punizioni, tra l’Eterno e il Nulla, tra Vita e Morte. tra Morte e Vita.,, tra Ideologia e Nichilismo. tra Liberta’ e Persecuzione, tra Odio e Ammirazione. Tra mono-identita’ e ”via doppia” inconscia di identita’. Tra prostitute-sante e sante-prostitute, tra Ministro gay e Pagamento di prestazione, tra Play-boy mondiale e immediata scalata verticistica sociale ed esistenziale. Tra teologia del corpo e Teologia dell’anima, tra Luce e Tenebre, Tra Pieta’ ed Orrore. tra Creazione e Distruzione. tra Distruzioni e Resurrezioni. tra appello del Papa Paolo v1 ed il mio Rifiuto. tra Altari dello Sport e l’Infamia del Precipizio. tra Faro ed Eclissi. tra Nazionalismi ed Internazionalismo. tra Clericalismo e Anticlericalismo. tra Tempo e Spazio. tra Preghiere del Tempo e Preghiere dello Spazio. tra Surrealismo-reale e Realta’ surreale.
dr.Andjelo Jenko Puz. Eroe kamikaze-suicida. sopravvissuto alla massima, non superabile elevazione dello spirito umano. Premiato con il dono di piu’ alta significazione della rappresentazione istituzionale. la liberta’. autostrada di un labirinto. il doct. Andjelo Jenko Puz e’ uno dei piu’ illuminati e maggiori esperti al mondo nel legame della trattazione psicanalitica con gli aspetti di fonte e di proiezioni d’abissi di correlazione nei saperi scientifici di psico~neuro~biologia. nell’orizzonte del se’ e’ regolato e reclamato da invisibili profondi processi di irritualita’ egoica e super-egoica di “inconscio doppio” o “doppia via inconscia” (i propri genitori erano reciprocamente stranieri). ed in questa anomala sorgente di matrice, sviluppo’ in tutto il mondo un durissimo lavoro di ricerca di tesi di laurea, durato cinque anni. divenuta pietra miliare di conoscenza dottrinaria gia’ pubblicata in un saggio -rieditato ed esposto alla Fiera Internazionale del Libro, Torino, Italia, anno 2010, dal titolo ”IL soggetto meticcio internazionale”,dedicato ad Aldo Carotenuto. dr.Angelo Puz e’ una delle figure piu’ inquiete del panorama dottrinario e sociale mondiale.
Vive,studia,opera,da sempre in tutto il mondo. dal 2001 dirige gruppi di ricerca con medici cubani, croati,giapponesi,brasliani,venezuelani,sulla malattia di alzheimer. Sensazionale ricerca atterrata nella epocale, rivoluzionaria, colossale ”SCOPERTA DELLA CAUSA D’ORIGINE DEL MORBO DI ALZHEIMER”.

doct. Angelo Puz la sua colossale scoperta della causa d’origine del male di alzheimer. ”fattori umorali e dopamine”. pubblicato nel 2010 in canada, montreal. tale fondamentale scoperta di un drammatico male definito finora ”male incurabile”, riverbera per logica elementare indotta da questa colossale scoperta, direttamente nella ”cura del male di alzheimer”. e nella stessa prevenzione del male di alzheimer.

Ai margini della sofferenza umana. tra dei e mostri del dolore dell’uomo.

Il pathos dei ricercatori

il desiderio di ogni, di qualsiasi, di tutti i ricercatori del mondo, d’area del male di alzheimer e/o degli altri mali ”incurabili”, e’ aggrappato ad una volonta’ -dall’incendio missionario spasmodico- divenuta quotidiana ”ossessione fantasmatica” nella inefficacia e negativita’ dei risultati. trascesa -da questo incubo raggelante- in percorrenza e luogo metafisico, inconscio e conscio. come voce solitaria ascoltata instancabilmente, muove il ”linguaggio del sogno”. dal 1901 (data della scoperta del male, per l’appunto definito di alzheimer dal nome dello scopritore) questa sotterranea condizione di ”ossessione fantasmatica” attraversa tutti i ricercatori del male di alzheimer, di tutto il pianeta. significando e martellando la loro quotidiana esistenza. il ”linguaggio del sogno” e’ stato realizzato nella affermazione della colossale scoperta della causa d’origine del male di alzheimer (fattori umorali e dopamine. area tegmentale ventrale) dal -worldwide existence- ricercatore di psico-neuro-biologia, dott.angelo puz.

i ”fattori umorali e dopamina” sono connessi direttamente, soprattutto immediatamente col super-ego ”attivato immediatamente. oppure, immediatamente con la pulsione della ”depersonalizzazione egoica” attivata immediatamente. questa e’ la illuminazione trionfante, il pilastro di fondazione vincente della colossale ”scoperta” della causa d’origine del male di alzheimer. riverberante sulla dapprima e finora drammatica, tragica, devastante, ”invisibile caratterizzazione” del male di alzheimer. ”scoperta” diffusa in un video-clip annunciante la ”colossale scoperta” e -nella forma e contenuto di ”protocollo scientifico”- in un apposito sito scientifico, commissionato, aperto in canada, montreal, nel 2010. sito scientifico ricevente un immenso, clamoroso successo con circa 40.000 visitatori al giorno, ogni 24 ore. da allora, cioe’ dal 2010, questo ”protocollo scientifico” del dott. angelo puz si e’ diffuso -a valanga- nel mondo. soprattutto dal 2017 s’afferma -in tutto il pianeta- con prove e verificazioni scientifiche di contribuzione dei piu’ avanzati mezzi elettronici di ricerca specifica. la colossale scoperta del dott.angelo puz, approvata scientificamente, e’ raccolta, usata in letteratura e nella prassi quotidiana. oggettivata -come da protocollo scientifico del dott.angelo puz- per ”logica elementare di induzione” nella ”cura” dell’alzheimer. e nella stessa ”prevenzione” del male.

Il plagio. La speculazione

la colossale scoperta del dott. angelo puz (worldwide existence) che i ”fattori umorali e dopamina”, area tegmentale ventrale, area profonda del cervello (s.n.c.), sono la causa d’origine del male di alzheimer, si inserisce, e’ inserita nel contesto dottrinario, sociale, esistenziale, nel quale il male di alzheimer e’ finora tracciato dalla stessa storica dottrina come ”alzheimer. male incurabile”. la colossale scoperta del dott.angelo puz sulla causa d’origine del male di alzheimer, e’ l’occasione ghiottissima, irripetibile, che accende la voracita’ immane dell’istinto umano, colto nel suo cadenzare primario di ”appetito infinito”. come da determinazione psicoanalitica, sociologica, antropologica, filosofica. il plagio e’ la moneta fasulla, il conio apocrifo d’intestazione del merito. il dott. angelo puz ha abitudine, educazione e cultura balcanica. croata, jugoslava. mai lascera’ impuni, ”giocolieri” della semantica. togliera’ loro la maschera. angelo puz, ricercatore di psico-neurobiologia, e’ il primo scopritore al mondo, nella storia della dottrina del male di alzheimer, che ha individuato e scoperto la causa d’origine del male di alzheimer (fattori umorali e dopamina). gli altri ricercatori, professori di tutto il pianeta, possono solo ascriversi i ”processi di verificazione” su quanto il dott.angelo puz ha scoperto e publicato in rete, in canada, montreal, anno 2010, in un apposito sito commissionato ed aperto con il ”protocollo scientifico” divulgato a beneficio della umanita’. sito dal successo immediato, travolgente, con 40.000 visitatori ogni 24 ore.

oltre il plagio sempre in agguato, la storica ”incurabilita’ del male di alzheimer” ha dispiegato in tutto il pianeta una immane, gigantesca, colossale attivita’ speculativa finanziaria. la pandemia del male di alzheimer genera spese colossali, cioe’ introiti monetari colossali valutati in 604 miliardi di dollari ad ogni anno. l’industria farmacetica ed i derivati (soggetti ed oggetti, mutuati e mutuabili) dal settore, detengono l’imperio, il monopolio d’uso e di colossale sfruttamento monetario dal male di alzheimer. il dott. angelo puz con la sua colossale scoperta a beneficio dell’umanita’ ha alterato -nella stessa struttura di sfruttamento e/o uso del male di alzheimer- la dinamica dimensionale gigantesca, speculativa e affaristica. del male. ora, con la colossale scoperta del dott.angelo puz, gia’ ripresa in letteratura e nella prassi d’approccio, indotto, di cura, un gigantesco crollo s’addensa terribilmente minaccioso per abbattersi -a mo’ d’implosione devastante- sulla esistente colossale affaristica speculazione del male di alzheimer. echeggiante, riverberante, per induzione di logica elementare, nella cura del male di alzheimer, nella prevenzione del male di alzheimer.

in fede

dott. angelo puz, scopritore causa d’origine del male di alzheimer. e, per induzione di logica elementare, di ”cura” del male di alzheimer e della stessa ”prevenzione” dal male di alzheimer.

 

(postato dal centro studi e ricerca. brasile, 16 gennaio 2018).

DALLA EDIZIONE ORIGINALE INTEGRALE. SOTTERRANEI DOTTRINARI SUNTIVI. NOTE BIBLIOGRAFICHE.

IL leggendario scopritore della causa d’origine del Morbo di Alzheimer, lo psico-neurobiologo di ricerca dr.Angelo Puz’, worldwide existence, in questo saggio pubblica il lungo cammino che ha donato alla dottrina universale ed alla umanita’, la conquista della sensazionale, rivoluzionaria scoperta della causa d’origine del Morbo di Alzheimer. Si tratta di una delle piu’ grandi conquiste intellettuali di tutti i tempi. Certamente, nell’Alzheimer’s disease, la piu’ grande conquista di tutti i tempi. La ”produzione delle dopamine”, sede VTA, ed i ”fattori umorali” ne determinano in ”DOPPIA VIA”, la fisiologia neurale oppure la ”patologia” nel SNC. Piu’ e’ alto il Superego, piu’ e’ alta la produzione delle dopamine. Piu’ e’ profonda la ”depersonalizzazione di umiliazione dell’Io”, piu’ e’ forte la riduzione della produzione delle dopamine nel VTA. Fino -nei casi piu’ gravi della patologia- alla ”deplazione”. Con indotte sorgenze di ”insulti tossici”.

(postato dal Centro Studi e Ricerche di Naples, Italy, 13 ottobre 2018)

 

Questa voce è stata pubblicata in Alzheimer. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *